BICICLETTA DA CORSA

BICICLETTA DA CORSA

BICICLETTA DA CORSA
  1. IZALCO MAX

    Race 

    IZALCO MAX
    IZALCO MAX
    IZALCO MAX
    • Dal €3499
    • Come un professionista
    • La bicicletta da gara high-end senza compromessi
    • Geometria da corsa
    • Il telaio di serie più leggero al mondo
    • con freni a disco o a cerchio
  2. IZALCO RACE

    Race 

    IZALCO RACE
    IZALCO RACE
    IZALCO RACE
    • Dal €999
    • Brilla sulla strada
    • Prestazioni di gara al top per tutti
    • Geometria da corsa
    • caratteristiche di guida eccellenti a un prezzo accattivante
    • con freni a disco o a cerchio
  3. PARALANE

    Endurance 

    PARALANE
    PARALANE
    PARALANE
    • Dal €1899
    • Non ti abbandona mai
    • Bici da corsa per qualsiasi eventualità
    • Geometria endurance
    • grande libertà delle gomme paria a 35 mm per ruote più larghe e profilate
    • con freni a disco e parafanghi coordinati inclusi
  4. MARES

    Ciclocross 

    MARES
    MARES
    MARES
    • Dal €1799
    • Nonostante le condizioni avverse
    • La scelta perfetta per le gare di ciclocross
    • Geometria da corsa ciclocross
    • robusta e ottimizzata per situazioni estreme quali fango, pioggia e neve
    • con freni a disco

Bicicletta da corsa

& Ciclocross

Bicicletta da corsa
Bicicletta da corsa Bicicletta da corsa

trova la

tua bici

trova la

Desideri correre come i professionisti del Tour de France o semplicemente divertirti con gli amici? Prediligi lunghe gite sulle due ruote o competizioni aperte a tutti? FOCUS ti aiuta a capire qual è la bici da corsa giusta per le tue esigenze.

Quale posizione di seduta preferisci durante la gara?

Le nostre bici da corsa Endurance sono perfette per lunghi tragitti su strade provinciali e spettacolari maratone ciclistiche come la Ötztaler o la Maratona delle Dolomiti. La posizione di seduta è sportiva ma piacevole. Il comfort di guida è eccellente.

Le biciclette da corsa FOCUS Race sono costruite per garantire una guida incredibilmente sportiva con l’istinto della gara. La posizione di seduta è molto piatta e aerodinamica. Questo significa che il ciclista assume una postura molto allungata, piegato con le spalle sul manubrio. In queste bici da corsa, a peso minimo corrisponde massima rigidità. 

Una bici da ciclocross

o piuttosto da corsa?

Una bici da ciclocross

Hai sentito parlare del ciclocross ma non hai capito bene di cosa si tratti esattamente? Desideri pedalare in qualsiasi stagione? Vorresti muoverti in maniera agile e versatile su ogni terreno? Ti serve una bici sportiva in grado di superare tutte le avversità? Allora una bici da ciclocross è la scelta che fa per te. Con il buono e il cattivo tempo.

Vantaggi di una bici da ciclocross FOCUS

. Le bici da ciclocross hanno un impiego universale e sono veloci sia su terreno sia su strada.

. Sono dotate di un telaio estremamente robusto ma leggero.

. Le gomme sono profilate e più larghe rispetto ai modelli da corsa, per una migliore tenuta e un comfort maggiore in fuoristrada così come in caso di neve o pantano. Allo stesso tempo, rispetto a una mountain bike sono però più snelle, in modo da “tagliare” meglio i terreni melmosi e sollevare meno fango. Anche la velocità è maggiore.

. Grazie al tubo orizzontale adattato, la bici poggia comoda e sicura sulla spalla durante i passaggi di corsa a piedi.

. Il freno a disco della tua bici da ciclocross colpisce per affidabilità ed efficacia anche in situazioni di maltempo.

. La bici da ciclocross prevede una maggiore altezza da terra sotto il movimento centrale, per affrontare in velocità curve terribilmente strette e superare ostacoli senza esitazioni.

. Le bici da ciclocross sono perfette per le gare di ciclocross.

Cosa sono le gare di ciclocross?

Le gare di ciclocross si svolgono prevalentemente in Europa, ma hanno luogo anche in altri continenti. In particolare in Belgio e in Olanda il ciclocross è uno sport nazionale, celebrato con frenetiche feste popolari. In che cosa consiste? Dopo una partenza in massa, si percorre un tot di giri su un tracciato tecnico caratterizzato da impegnativi passaggi su fango e sabbia. Quando questi passaggi si trovano in coincidenza di ripidi pendii, il corridore si carica solitamente la bici in spalla e prosegue a piedi. Allo stesso modo, per superare ostacoli, radici o scalini, egli può scegliere se saltarli restando in sella oppure correre mettendosi la bici “in groppa”. Altro elemento tipico sono le curve strette. Le gare di ciclocross si tengono nel periodo compreso tra l’autunno e la primavera, in condizioni prevalentemente di freddo e bagnato.