Bicycling Magazine

Matt Phillips della rivista statunitense "Bicycling" ha inserito la FOCUS IZALCO MAX Ultegra nella "F*#kIt List". Si tratta della lista in cui gli editori raccomandano le bici senza esitazioni: "Andate subito a comprare questa bicicletta". Egli è rimasto molto colpito dalla fluidità della IZALCO MAX: "Sugli ostacoli maggiori come dossi, cunette e manto stradale disomogeneo, la Izalco Max risponde molto bene: sono pochi, o forse nessuno, i telai da corsa che vantano una fluidità maggiore, ed è sicuramente migliore di un lungo elenco di bici da "enduro"." Ma è rimasto ancora più impressionato dalla sua rigidità.

"Questa bici è davvero ottima, è difficile decidere da dove iniziare. Io scelgo...la rigidità. Calpestala, strattonala, lanciala senza freni in un angolo e il telaio rivela la sua straordinaria rigidità. E, a differenza di alcuni telai che sembrano avere zone a diversa rigidità, la Izalco Max dà un senso di equilibrio: si avverte che è stata presa in considerazione la sensazione globale della bicicletta e non solo il rispetto di parametri di riferimento dei test in laboratorio per la staffa inferiore, la forcella, ecc. La sua rigidità sembra quasi impossibile guardando quei tubi di dimensioni tanto piccole e il risultato è un telaio che sembra essere tanto competente nelle gare amichevoli di sprint, quanto in arrampicata ad alto ritmo o a tutta velocità sui passi alpini."

Per riassumere: Sono poche le bici in grado di offrire performance e un'esperienza tanto gratificante quanto questa.

Leggete la recensione completa su Bicycling.

Image
Share on social media